Stonehenge, il misterioso osservatorio astronomico

Stonehenge è composta da 60 grandi pietre erette e poste in circolo, chiamate megaliti. La credenza comune è che tale circolo costituisca un primitivo osservatorio astronomico poichè le pietre sono allineate nei punti di solstizio ed equinozio.

I primi studi sull’opera ritengono che il monumento sia opera dei Druidi (antichi sacerdoti celtici). Verso la fine dell’800 si riesce a scoprire che l’opera è figlia dell’età del bronzo grazie ai reperti archeologi trovati sulle colline vicine. Inutile dire che ci sono state moltissime dispute sulla data di nascita di Stonehenge; la maggior parte degli archeologi ritiene che sia stato costruito tra il 2500 a.C. ed il 2000 a.C.  La leggenda vuole che il complesso sia stato realizzato in una sola notte dal mago Merlino che trasportò le pietre in volo dall’Irlanda. Perchè una leggenda simile se mago Merlino nascerà solo 2000 anni dopo?

Vuoi saperne di più? Clicca qui